Lavorare di notte aumenta il rischio tumori nelle donne infermiera
Condividi:

Una review e meta-analisi pubblicata su Cancer Epidemiology, Biomarkers & Prevention ha stabilito che lavorare di notte aumenta il rischio tumori nelle donne. L’aumento del rischio sarebbe su ben 11 tipi di tumori.
I ricercatori hanno riscontrato che lavorare di notte aumenta il rischio tumori soprattuto della pelle (41%), al seno (32%) e all’apparato digerente (18%).
Tra tutte le professioni prese in esame, le infermiere sono coloro che hanno il maggior rischio di sviluppare tumori alla mammella (58%). Hanno inoltre un rischio maggiorato del 35% di sviluppare un cancro all’apparato digerente (stomaco, esofago, fegato, pancreas, colon-retto) e del 28% per il cancro ai polmoni.
I numeri così alti in questa categoria professionale dipenderebbero dal fatto che si tratta di un lavoro sottoposto a maggiori controlli di prevenzione, ma anche dal fatto che i turni di notte sono più frequenti e intensi.

Ricordati: la prevenzione è l’arma più efficace che tu abbia contro le malattie! Per qualsiasi dubbio, non esitare e contatta il tuo medico di famiglia o uno dei nostri specialisti su Docured.com.

 

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *