dieta detox dopo le feste
Condividi:

Gli eccessi delle feste appesantiscono anche i fisici migliori: affaticamento, irritabilità, colorito spento sono spesso il “regalo” che ci ritroviamo dopo queste vacanze di Natale. Il nostro organismo ci lancia dei chiari segnali per cui bisogna starlo a sentire. Una dieta detox dopo le feste aiuterà il nostro corpo a ritrovare equilibrio, purificarsi e sbarazzarsi del grasso e delle tossine accumulate. Attenzione però: non si tratta di dimagrire, ma di ripulirci dentro e stimolare il fegato, il pancreas e l’intestino che sono stati messi a dura prova in questo periodo.

Per farlo al meglio, vi diamo alcuni consigli molto semplici da seguire per una giornata all’insegna del detox e che non costano chissà quali sacrifici.

1 – Il giorno prima del detox

Ripulite il frigo e fate una spesa sana. Ebbene sì, per cominciare una buona dieta detox dopo le feste la cosa migliore è partire dal nostro frigo. Quindi siate sicuri di non avere alimenti avanzati dalle varie cene e cenoni. Spazio a frutta, cereali integrali, verdure e legumi, pieni di antiossidanti, fibre e vitamine che miglioreranno persino la vostra digestione. Cucinate senza burro e anche senza olio: usate per dare sapore agli alimenti le spezie (ad esempio rosmarino, prezzemolo, salvia, timo, basilico). Preferite il pesce alla carne rossa e bevete molto: almeno 1.5 litri al giorno. Vanno bene anche tè e tisane (ma niente zucchero) e brodo; evitate il caffè, troppo acido durante una dieta del genere.
Basta ai cibi troppo salati o troppo zuccherati, niente più bibite o alcolici né affettati. Lasciate al vostro fegato il tempo di riprendersi e tornare a lavorare come si deve.
Anche il limone è un ottimo alleato detox: potete usarlo per condire i vostri piatti, ma anche spremerne un po’ nell’acqua che berrete durante la giornata o nei vostri tè e tisane.

2 – Cosa fare appena svegli

Prima di tutto scegliete una giornata in cui sarete in casa e non avrete stress di alcun genere derivanti dal lavoro. Non alzatevi di scatto dal letto, ma prendetevi il tempo per stiracchiarvi come si deve e risvegliare bene il vostro corpo. Bevete un bel bicchiere d’acqua a temperatura ambiente con un po’ di limone appena svegli, risveglierete l’apparato digerente e darete un bel boost ai reni.
L’ideale sarebbe fare alcune posizioni di yoga dolce per stendere bene i muscoli del corpo e far circolare bene il sangue in tutto il corpo. Dopo questo, fate una bella doccia, concludendola con un getto d’acqua fredda che favorirà la circolazione. Mentre siete sotto l’acqua, eliminate le cellule morte della vostra pelle con un guanto o una spugna naturale. Questo gesto aiuterà ulteriormente la vostra circolazione. Non dimenticatevi poi di idratare la pelle con una crema corpo nutriente.

3 – La colazione detox

Fate il pieno di vitamine e fibre al mattino. Un’idea potrebbe essere mangiare mezzo pompelmo o 2 kiwi, con uno yogurt, un po’ di fiocchi d’avena oppure due fette di pane integrale tostate, il tutto accompagnato da un buon tè verde, ricco in polifenoli.

4 – Cosa mangiare a pranzo?

Col frigo pieno di alimenti sani, non dovrebbe essere difficile pranzare in modo leggero. Privilegiate alimenti che preservino e aiutino la digestione come le carote, le patate, le barbabietole. La verdure e i legumi dovranno essere freschi e cotti al vapore (soprattutto le verdure affinché riusciate a digerirle più facilmente, ma nel contempo non perdano le loro qualità nutritive). Provate anche probiotici naturali come il miso e il kombucha, per rinforzare l’intestino e di conseguenza il vostro sistema immunitario.
Se avete un po’ fame nel pomeriggio, fatevi un succo o mangiate della frutta fresca (l’ananas è ottimo per una dieta detox) con un tè verde o una tisana.

ananas dieta detox dopo le feste

5 – La cena della dieta detox dopo le feste

Sarete arrivati a fine giornata e, visto il clima, l’ideale per finire questa giornata detox è una bella zuppa calda da preparare in casa. In una casseruola, mettete il succo di mezzo limone e a fuoco basso fatevi cuocere una cipolla e mezzo spicchio d’aglio tritati finemente. Nel frattempo, tagliate a cubetti nemmeno troppo piccoli 3 zucchine, la parte bianca di due porri, il cuore di un carciofo e due rape rosse. Aggiungeteli nella pentola con un po’ di rosmarino e prezzemolo e coprite con acqua. Fate bollire, poi abbassate la fiamma e cuocete per circa mezz’oretta. A fine cottura, passate tutte le verdure nella pentola con un frullatore a immersione, lasciandone alcune non frullate in modo da doverle masticare per mangiarle e aiutare il senso di sazietà.
Inutile ricordarvi che anche il riposo è importante. Andate quindi a letto presto, magari dopo una tisana rilassante.

Questi sono semplici passi da seguire per un’efficace dieta detox dopo le feste, ma ricordatevi che se volete dei consigli personalizzati, potete richiedere un consulto a uno dei nostri nutrizionisti direttamente su Docured.com. L’iscrizione è gratuita!

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *